Stage di danza orientale egiziana

Dettagli Evento

Una notte al Cairo: seminario teorico-pratico di Danza Orientale EgizianaLa Danza Orientale Egiziana, comunemente chiamata “danza del ventre”, racchiude
in sé un caleidoscopio di stili coreutici e generi musicali, a ciascuno dei quali
corrispondono costumi tradizionali e contesti sociali. Oggigiorno in Egitto viene
danzata nelle situazioni più variegate: durante i matrimoni, nei cabaret, nelle feste
dei villaggi rurali, nei film o, molto più semplicemente, per strada, dai giovani che si
ritrovano per ascoltare musica e ballare.
La prima parte del seminario sarà un’introduzione teorica alla Danza Orientale
Egiziana: esploreremo i principali stili e generi musicali che la compongono, le
tipologie di costumi – dal famoso completo gonna e reggiseno alle tuniche del
folklore, fino al jeans e t-shirt del moderno stile street shaabi – e le ballerine che
hanno fatto la storia, in Egitto considerate vere e proprie star.
La seconda parte del seminario sarà una lezione pratica: impareremo alcuni
movimenti di base del bacino e della pancia, caratteristici di questa danza. Inoltre,
sperimenteremo le diverse tipologie di fisicità presenti nella Danza Orientale
Egiziana: dall’eleganza e leggerezza dello stile mejance, all’energia legata alla terra
degli stili shaabi e baladi.
La Danza Orientale Egiziana trasmette allegria, senso di libertà e fiducia in se stessi.
E’ adatta a donne e uomini di qualsiasi età e corporatura fisica: tutto quello che ti
serve è voglia di divertirti e di metterti in gioco!
Non è necessario avere alcuna precedente esperienza di studio legata alla Danza
Orientale Egiziana.
Abbigliamento consigliato: pantaloni e maglietta comodi e calze antiscivolo

Cenni biografici insegnante
Silvia Chiarle studia Danza Orientale Egiziana dal 2012. Ha cominciato il suo percorso
con l’insegnate Amada Verdù, per poi proseguire sotto la guida di Marilisa Nadima
Debernardi e di Dalida Galy. E’ inoltre diplomata attrice al corso accademico della
Scuola di Teatro Sergio Tofano di Torino e ha approfondito gli studi di espressione
corporea in Inghilterra, presso la London Academy of Music and Dramatic Art e
Coombe Farm Studios, con il ballerino Vincent Manna e la performer Lewis Barfoot.
Attualmente partecipa a diversi progetti, spettacoli e manifestazioni culturali legati
alla Danza Orientale Egiziana, al teatro e al dialogo fra queste due forme d’arte.

Lo stage avrà un costo di 30 € a persona e verrà attivato con un numero minimo di 6 iscritti.

Per l’iscrizione scrivete a info@qsettantasette.com o telefonate al 335/8366084.

La partecipazione al corso darà diritto ad assistere allo spettacolo Donia del 16/02 ad un prezzo ridotto